RICORSO STABILIZZAZIONE DOCENTI PRECARI-GRADUATORIE CON AZIONI GIUDIZIARIE MIRATE E DIFFERENZIATE

L'Avvocato Risponde

RICORSO  STABILIZZAZIONE DOCENTI PRECARI-GRADUATORIE DI ISTITUTO-CON ALMENO TRE ANNI DI SERVIZIO SU POSTO VACANTE.

NON PARLIAMO DI UN “RICORSO COLLETTIVO”, MA DI AZIONI GIUDIZIARIE MIRATE E DIFFERENZIATE, IN BASE AI CONTRATTI, INOLTRATE PRESSO I TRIBUNALI DEL LAVORO DI TUTTA ITALIA.

Gentile Avvocato Santonicola, sono docente precario di lungo corso con reiterati servizi statali ed annuali-su posto vacante-attinto dalle graduatorie di istituto terza fascia.

Sono molto interessato al ricorso stabilizzazione proposto dal suo studio, non avendo intravisto alcuna risposta, nella nuova legge di bilancio, per la tutela del precariato storico e non ritenendo credibili le proposte avanzate con l’approssimarsi delle prossime campagne elettorali… 

Preciso di aver lavorato, per più di tre anni, su incarichi conferiti al 30.06 in assenza del titolare di cattedra.

Ho solo un dubbio che mi tormenta: questo ricorso è di natura collettiva o individuale?

Le pongo il seguente quesito perché ritengo di avere molte più chances, in giudizio, valorizzando i miei specifici contratti, senza partecipare ad calderone nel quale confluirebbero posizioni distinte.

AVV. CIRO SANTONICOLA. 

Gentile docente, il “RICORSO STABILIZZAZIONE DOCENTI PRECARI-GRADUATORIE DI ISTITUTO-CON ALMENO 3 ANNI DI SERVIZIO STATALE SU POSTO VACANTE” non rappresenta l’anteprima di un giudizio collettivo, ma un’azione mirata al cospetto delle singole magistrature civili.

Premesso che-anche in presenza di Class Action T.A.R./Consiglio di Stato – è priorità dello studio legale Santonicola and partners differenziare le posizioni, onde evitare l’improprio accorpamento di situazioni eterogenee, nel caso in esame saranno addirittura depositati singoli ricorsi presso i fori giudiziari di tutta Italia, innanzi ai magistrati del lavoro, territorialmente competenti sulla base dell’ultima sede di servizio statale, come normato dal codice del processo civile.

In ragione di tanto, risulta inevitabile che i costi del giudizio Giudice del Lavoro, notevolmente ridotti rispetto ai normali tariffari, non possano corrispondere a quelli previsti per “le Class Actions Tribunale amministrativo”, vista la differente tipologia di ricorso e “l’individualizzazione/separazione delle posizioni che rende l’azione G.D.L. esclusiva, sulla base di quanto allegato dal singolo docente”.

Per aderire al “RICORSO STABILIZZAZIONE DOCENTI PRECARI-GRADUATORIE DI ISTITUTO-CON ALMENO 3 ANNI DI SERVIZIO STATALE SU POSTO VACANTE” si clicchi sotto:

https://scuolalex.it/ricorso-stabilizzazione-docenti-precari-graduatorie-di-istituto-con-almeno-3-anni-di-servizio-statale-su-posto-vacante/