CONTRATTI DI DOCENZA A TEMPO DETERMINATO STIPULATI AL 30 GIUGNO “SU POSTO VACANTE”

L'Avvocato Risponde

POSSIBILE RICALCOLO DELLA SCADENZA CONTRATTUALE  “FINO AL 31 AGOSTO CON RECUPERO STIPENDI DEI MESI ESTIVI NON PAGATI” .

Gentile Avvocato, se a seguito di accesso atti venisse documentata dalle scuole “la natura vacante  dei posti ricoperti, in ragione degli incarichi statali conferiti al 30 giugno”, potrei rivendicare il prolungamento del contratto al 31 Agosto, con conseguente pagamento delle mensilità estive?

Avv. Aldo Esposito.

Gentile docente,

La risposta è affermativa. All’interno del ricorso stabilizzazione docenti precari Graduatorie di istituto, con almeno tre contratti statali su posto vacante, inseriremo l’ulteriore richiesta di condanna dell’amministrazione scolastica convenuta al pagamento della retribuzione – relativa ai mesi estivi (luglio ed agosto)- di ogni anno per il quale sia stato sottoscritto un contratto a termine, su posto vacante, con scadenza anticipata rispetto al 31 agosto.

Ritenuto fondamento giuridico della richiesta: Le supplenze annuali su posto vacante hanno termine con la fine dell’anno scolastico (31 agosto) e non con la fine delle attività didattiche (30 giugno).

Per richiedere  info sul “RICORSO STABILIZZAZIONE DOCENTI CON ALMENO TRE CONTRATTI STATALI SU POSTO VACANTE-PROLUNGAMENTO CONTRATTI AL 31 AGOSTO”, si inoltri WhatsApp al numero 3661828489.

Per conoscere la strategia dello studio legale sulla stabilizzazione dei precari, graduatorie di istituto, ecco il link:

https://scuolalex.it/anteprima-ricorso-stabilizzazione-precari-di-terza-fascia-graduatorie-di-istituto-con-reiterato-servizio-statale-alle-spalle/