RICORSO GDL 180 PER 3 SOSTEGNO-PER ACCESSO DIRETTO AL T.F.A. SENZA SELEZIONE

I Nostri Ricorsi

RICORSO URGENTE “PER L’ACCESSO DIRETTO AL CORSO T.F.A. SOSTEGNO V CICLO, SENZA SOSTENERE ALCUNA SELEZIONE” GIUDICE DEL LAVORO, RIVOLTO AI DOCENTI CON REITERATO SERVIZIO SUL SOSTEGNO “NON SPECIALIZZATI”.

ESITO GIUDIZIARIO ENTRO POCHI MESI DAL DEPOSITO DEL RICORSO.

ADESIONI ATTIVE

AZIONE GIUDIZIARIA URGENTE, NELLE FORME DELL’ARTICOLO 700 CODICE PROCEDURA CIVILE, CHE MIRA AD OTTENERE UN PRONUNCIAMENTO SUL DIRITTO AD ESSERE AMMESSI “IN SOVRANNUMERO (SENZA SELEZIONE)” E AD ESSERE, SUCCESSIVAMENTE, IMMATRICOLATI AL PROSSIMO PERCORSO SPECIALIZZANTE (DENOMINATO TFA SOSTEGNO V CICLO), PER IL GRADO D’ISTRUZIONE INTERESSATO.

A CHI È RIVOLTA?

  • Ai DOCENTI NON SPECIALIZZATI, che abbiano insegnato per almeno tre anni- esclusivamente presso scuole statali -sul sostegno E ASPIRINO AD ISCRIVERSI, IN SOVRANNUMERO, AL PROSSIMO PERCORSO FORMATIVO SPECIALIZZANTE (TFA SOSTEGNO V CICLO), SENZA SOSTENERE ALCUNA SELEZIONE

OBIETTIVO PRINCIPALE DEL RICORSO:

ACCESSO DIRETTO AL CORSO SPECIALIZZANTE SOSTEGNO, SENZA LA SOTTOPOSIZIONE AD ALCUNA SELEZIONE.

Su quale MOTIVAZIONE si fonda il ricorso GDL “180 PER 3 SOSTEGNO NON SPECIALIZZATI” PER L’ACCESSO DIRETTO AL TFA SOSTEGNO “SENZA SELEZIONE”?

Presupposto di partenza è rappresentato da un recentissimo accoglimento giudiziario, proveniente dalla Magistratura del Lavoro, maturato dallo studio legale Esposito/Santonicola.

Si riporta, innanzitutto, quell’estratto della pronuncia giudiziale ritenuto essenziale (depurato dagli elementi considerati sensibili, anche per ragioni di strategica tutela del ricorrente interessato); si clicchi sotto per scaricarlo:

ESTRATTO PRONUNCIA TFA

PIU’ SEMPLICEMENTE, RIPORTIAMO I PASSAGGI MOTIVAZIONALI MAGGIORMENTE SIGNIFICATIVI. PER IL GIUDICANTE:

A) “L’utilizzabilità, prevista legislativamente, di docente non specializzato su posto di sostegno, protratta per periodo non occasionale, sporadico, ma continuo e apprezzabilmente consistente…consente l’accoglimento della domanda..

B) L’omessa considerazione e valutazione, ai fini dell’ammissione in soprannumero qui di interesse, di una apprezzabile esperienza, che non può definirsi meramente sul campo, ma legislativamente consentita e promossa ai fini educativi istituzionali sul sostegno, appare vieppiù irragionevolmente illegittima…..

C) Ordina……….l’ammissione immediata, in soprannumero…………di………al percorso formativo specializzante (TFA Sostegno V Ciclo 2019/2020)”.

IMPORTANTI PRECISAZIONI:

  • Parliamo di “ricorsi mirati” (no CALDERONI GIUDIZIARI);
  • Seguendo la stessa impostazione LOGICO-GIURIDICA, che ha determinato Il citato accoglimento, il ricorso sarà iscritto innanzi alla magistratura del lavoro.

PER QUALI RAGIONI IL CITATO RICORSO È PROPOSTO “NELLE FORME URGENTI”?

Al fine di domandare la definizione giudiziaria, in tempo utile per l’avvio del nuovo corso specializzante, denominato TFA SOSTEGNO V ciclo

I COSTI DELL’AZIONE “URGENTE”.

AMMONTANO AD EURO 300,00, PER DOMANDARE LA FISSAZIONE DELL’UDIENZA DI DISCUSSIONE E LA DECISIONE, IN TEMPO UTILE PER L’AVVIO DEL NUOVO CORSO SPECIALIZZANTE (DENOMINATO TFA SOSTEGNO V CICLO) E PER RICHIEDERE L’ACCESSO DIRETTO AL CORSO SPECIALIZZANTE SOSTEGNO, SENZA LA SOTTOPOSIZIONE AD ALCUNA SELEZIONE.

  • PER COLORO IL CUI REDDITO FAMILIARE LORDO, RIFERITO ALL’ANNO 2019, “FAMIGLIA ANAGRAFICA”, DOVESSE RAGGIUNGERE L’IMPORTO DI EURO 34.481,46, ALL’ONORARIO ANDRÀ AGGIUNTO IL VALORE DEL CONTRIBUTO UNIFICATO (TASSA) PARI AD EURO 259,00.

In sostanza:

  • Coloro che non raggiungeranno la soglia dei 34.481,46 euro lordi familiari (anno 2019), corrisponderanno, per il ricorso, la somma omnicomprensiva di euro 300,00.
  • Diversamente, coloro che raggiungeranno la citata soglia, corrisponderanno euro 300,00 + euro 259,00 (acquisto contributo unificato, che il legale verserà al tribunale competente con pagamento F. 24), per un totale di euro 559,00.

Di seguito gli allegati funzionali al ricorso:

  1. Procura alle liti, debitamente compilata in ogni sua parte, datata e firmata;
  2. Modulo autorizzazione al trattamento dati, privacy;
  3. Eventuale dichiarazione di esenzione dal versamento del contributo unificato (che non deve compilare chi raggiunga la soglia reddituale);
  4. Autocertificazione in merito alla condizione soggettiva del ricorrente, con titolo di studio, anni d’insegnamento e grado di istruzione;
  5. Copia della diffida (missiva di invio e ricevuta di ritorno o attestazione di consegna PEC), appositamente predisposta, da inoltrare (a mezzo PEC, consigliata, o raccomandata con ricevuta di ritorno, da inviare, quest’ultima, al legale, anche in seguito), all’attenzione del Magnifico Rettore dell’Università degli Studi, liberamente individuata quale sede per l’iscrizione in sovrannumero al nuovo percorso formativo specializzante (TFA Sostegno V Ciclo);
  6. Copia del documento d’identità e del codice fiscale;
  7. Copia dei reiterati contratti annuali, alle dipendenze di istituzioni scolastiche esclusivamente statali (almeno tre anni), per l’insegnamento sul sostegno “senza specializzazione”;
  8. Ultimo contratto di docenza, esclusivamente alle dipendenze dell’Istituzione scolastica Statale;
  9. Copia del bonifico di euro 300,00 o 559,00 alle coordinate sotto indicate.

Il tutto, debitamente compilato, andrà esclusivamente inoltrato, in formato pdf, al seguente indirizzo e-mail: segreteriasantonicola@scuolalex.com, OGGETTO: RICORSO TFA SOSTEGNO SENZA SELEZIONE, NOME COGNOME DEL RICORRENTE.

N.B.

Non è necessario l’invio del plico cartaceo.

Nella causale del bonifico indicare, possibilmente, il nome del ricorrente (non di persona delegata per il pagamento).

L’ADESIONE AL RICORSO NON COMPORTA L’OBBLIGO DI ISCRIZIONE A NESSUNA ASSOCIAZIONE/SINDACATO.

PER ALTRI CHIARIMENTI E PER RICEVERE RISPOSTA VOCALE DIRETTA DEL LEGALE, SI INOLTRI WHATSAPP SCRITTO AL CELL. 3661828489.

QUESTO STUDIO DECLINA OGNI RESPONSABILITÀ, IN MERITO ALL’EVENTUALE MANCATO INSERIMENTO NEL RICORSO, QUALORA LA DOCUMENTAZIONE NON DOVESSE GIUNGERE, VIA E-MAIL, O NEL CASO IN CUI NON SIANO RISPETTATE LE PROCEDURE PREVISTE NELLA PRESENTE INFORMATIVA, RISERVANDOSI L’ACCETTAZIONE DEI MANDATI.

ESTREMI PER IL PAGAMENTO:

INTESTAZIONE: AVV. CIRO SANTONICOLA

IBAN: IT10V0306940213100000002662

IMPORTO: EURO 300,00 (o euro 559,00, in caso di necessario versamento del contributo unificato)

CAUSALE: RICORSO TFA SOSTEGNO SENZA SELEZIONE, NOME, COGNOME, C.F.

Le istruzioni operative ed i moduli da utilizzare sono riportati nel file allegato.