DOMANDA ED ISTRUZIONI OPERATIVE ED INFORMAZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL RICORSO PER ACCEDERE AL RUOLO CON IL CONCORSO A CATTEDRA “SEMPLIFICATO” 2018

Ricorsi archiviati

Spett.li docenti
Come noto, soltanto a beneficio “degli insegnanti già abilitati all’insegnamento e specializzati sul sostegno”, è prevista una procedura concorsuale semplificata, per soli titoli, previo superamento di un colloquio orale (lezione simulata, con esplicitazione delle scelte didattiche e metodologiche in relazione ai contenuti disciplinari ed al contesto scolastico indicato dalla commissione), nemmeno selettiva (non risulta possibile alcuna bocciatura), di natura didattico-metodologica, finalizzata all’immissione in ruolo.
Il tanto atteso bando è finalmente arrivato, a completamento di quanto già previsto nel Decreto n. 995 del 9 febbraio scorso. Saranno pubblicati (con ogni probabilità a partire dal mese di aprile) i calendari delle prove orali, da parte dei singoli Uffici Scolastici Regionali, su decisione delle singole commissioni.
Parliamo, va ribadito, di un concorso semplificato, per docenti della scuola secondaria di primo e secondo grado. I vincitori del concorso verranno assunti ed introdotti al terzo anno di F.I.T. (Formazione Iniziale e Tirocinio), superato il quale (anno di prova, con svolgimento di supplenza annuale in una scuola della regione nella quale hanno presentato domanda) scatterà l’assunzione a tempo indeterminato. Il concorso e le successive graduatorie di merito saranno organizzate su base regionale, queste ultime dovrebbero essere approvate entro il 31 agosto 2018.

I docenti inclusi in queste graduatorie saranno individuati sul 100% dei posti rimasti liberi dopo le assunzioni dal concorso 2016 e dalle graduatorie ad esaurimento, sia nel 2018/2019 che nel 2019/2020.

IL MODELLO DI DOMANDA PREDISPOSTO A CURA DEL LEGALE È UTILIZZABILE SOLO DA CHI HA ADERITO AL RICORSO AL RUOLO SEMPLIFICATO

Scarica il modello di domanda