ACCESSO AL NUOVO CONCORSO STRAORDINARIO 2019-SCUOLA SECONDARIA-RIVENDICAZIONE DEL DIRITTO AL “DOPPIO CONCORSO”

L'Avvocato Risponde

RICORSO PER ACCESSO AL NUOVO CONCORSO STRAORDINARIO 2019-SCUOLA SECONDARIA. 

I DOCENTI DELLA SECONDARIA, CON REITERATO SERVIZIO STATALE ALLE SPALLE SU MATERIA E SOSTEGNO, IN POSSESSO DEI REQUISITI PER PARTECIPARE ALLA PROCEDURA DI RECLUTAMENTO, NELLA REGIONE PRESCELTA, TANTO PER IL GRADO SOSTEGNO (POICHE’ SPECIALIZZATI), QUANTO PER LO SPECIFICO INSEGNAMENTO, POTRANNO AGIRE, INNANZI ALLA MAGISTRATURA AMMINISTRATIVA, RIVENDICANDO IL DIRITTO AL “DOPPIO CONCORSO”.

Gentile Avvocato Aldo Esposito, 

Sono un insegnante specializzato sul sostegno, con precariato alle spalle, tra l’Anno Scolastico 2011/12 e l’A.S. 2018/19, nella scuola secondaria statale, tanto sulla specifica classe di concorso quanto sul posto sostegno (secondaria primo grado).

Trovo profondamente ingiusta la volontà del M.I.U.R. di imporre, salvo ripensamenti, la partecipazione, al nuovo concorso straordinario “secondaria”, per i posti di sostegno oppure, in alternativa, per la classe di concorso con servizio specifico.

Avendo i requisiti per prender parte a due tipologie di concorso, considerato che i posti previsti, ai fini della stabilizzazione, sono appena 24.000 (12.000 destinati alle materie e 12.000 al sostegno), non vorrei rinunciare alla maggiore chance di essere assunto (sulla materia o sul grado sostegno), già dal prossimo anno scolastico, in base alle disponibilità previste nel triennio 2020/23.

Posso accedere alle istruzioni operative per un ricorso patrocinato dal suo studio legale?

Avvocato Aldo Esposito 

Gentile docente, le confermiamo la possibilità di preaderire al “RICORSO SANTONICOLA, IN SEDE AMMINISTRATIVA, PER LA PARTECIPAZIONE AL NUOVO CONCORSO STRAORDINARIO-SCUOLA SECONDARIA”.

Noterà che, in virtù delle differenti casistiche, relative al servizio didattico espletato, sono state suddivise le tipologie di ricorso. 

Esiste una tutela mirata per l’insegnante specializzato sul sostegno, che intende partecipare alla selezione anche su materia, poiché in possesso dei requisiti del “doppio concorso” (materia/sostegno), ossia servizio 180 per 3, con annualità specifica (scuola secondaria) sulla classe d’insegnamento e sul sostegno.

Invocheremo, nella sede legale, l’applicazione del “favor partecipationis”, inteso quale legittimo affidamento” di potersi misurare su tutte le procedure concorsuali, laddove l’aspirante si trovi in possesso dei requisiti d’accesso.

Tanto affinché non sia arrecato il danno da perdita della chance occupazionale, considerati i numeri limitati di posti banditi, per ogni specifico insegnamento, con previsione del percorso concorsuale separato per quanti si qualificheranno quali idonei non vincitori.

Al fine di scaricare le istruzioni operative del “RICORSO PER L’ACCESSO AL NUOVO CONCORSO STRAORDINARIO-SCUOLA SECONDARIA- DOCENTI SPECIALIZZATI SUL SOSTEGNO CHE INTENDONO PARTECIPARE ALLA SELEZIONE, ANCHE SU MATERIA”, si clicchi sotto:

https://scuolalex.it/ricorso-santonicola-nuovo-concorso-straordinario-scuola-secondaria/

PER ALTRI CHIARIMENTI, SI INOLTRI WHATSAPP SCRITTO AL NUMERO 3661828489 (NO TELEFONATE). 

RISPONDERÀ DIRETTAMENTE IL LEGALE, IN MEDIA ENTRO SETTE GIORNI DALL’INVIO DEL QUESITO.