RICORSO SCATTI STIPENDIALI E RICONOSCIMENTO DELLA “RETRIBUZIONE PROFESSIONALE DOCENTI”

L'Avvocato Risponde

LE POSSIBILITA’ DI ACCOGLIMENTO DERIVANO DALLA CORTE DI CASSAZIONE.

Gentile Avvocato Santonicola, sono un docente precario che ha alle spalle tanto preruolo, avendo stipulato supplenze anche brevi e saltuarie ed essendosi ritrovato a percepire importi ridotti al minimo, in assenza degli avanzamenti professionali (scatti stipendiali) e dei compensi accessori. Eppure apprendo che la retribuzione professionale docenti (compenso nel cedolino stipendiale che mi è stato più volte negato) secondo la Cassazione spetta anche al personale contrattualizzato, in sostituzione degli insegnanti a tempo indeterminato per un breve periodo. In parole semplici tra scatti stipendiali e retribuzione professionale docenti potrei recuperare importi consistenti. Posso presentare ricorso?

AVV. CIRO SANTONICOLA. Si conferma la possibilità del ricorso. La Cassazione civile, Sez. lavoro, con ordinanza 27/07/2018, n. 20015, ha elaborato il seguente principio di diritto: la “retribuzione professionale docenti” a tutto il personale docente ed educativo, si interpreta – alla luce del principio di non discriminazione di cui alla clausola 4 dell’accordo quadro allegato alla direttiva 1999/70/CE – nel senso di ricomprendere nella previsione anche tutti gli assunti a tempo determinato, a prescindere dalle diverse tipologie di incarico previste dalla l. n. 124 del 1999 (tra queste, le supplenze brevi e saltuarie).

Sulla base di tale decisione stiamo inserendo nei ricorsi “scatti stipendiali e 180 per 3 II Fascia” dinanzi alle magistrature del lavoro, a tutela dei docenti precari che abbiano stipulato contratti di supplenza breve e saltuaria in sostituzione del personale assente, l’ulteriore domanda finalizzata al recupero della Retribuzione Professionale Docenti, ponendoci l’obiettivo di recuperare importi in taluni casi consistenti, derivanti da un trattamento economico accessorio illegittimamente negato dal M.I.U.R..

Per ulteriori info/quesiti sul “RICORSO SCATTI STIPENDIALI E RICONOSCIMENTO DELLA RETRIBUZIONE PROFESSIONALE DOCENTI”, si inoltri WhatsApp scritto al numero 3661828489.