RICORSO “INSEGNANTI TECNICO PRATICI INSERITI NELLA SECONDA FASCIA DELLE GRADUATORIE DI ISTITUTO, GIÀ FRUITORI DI PRONUNCIA CAUTELARE” , DIFESI DALLO STUDIO SANTONICOLA AND PARTNERS

L'Avvocato Risponde

MANTENUTO IL DIRITTO A PERMANERE NELLA FASCIA RISERVATA AI DOCENTI ABILITATI.

Gentile Avvocato, sono uno dei numerosi docenti di laboratorio che, grazie al suo ricorso, ottenevo nel 2017 l’inserimento nella seconda fascia delle graduatorie di istituto. Ho appreso, da sua puntuale  comunicazione, che il contenzioso citato vi ha visti nuovamente impegnati al cospetto del T.A.R. Lazio, per una nuova e delicata udienza di discussione. È stato reso noto l’esito? Potrò continuare a lavorare fino al 30 giugno, come da contratto sottoscritto in virtù dell`inserimento nella fascia degli abilitati?

Avv. Aldo Esposito.

Gentile docente,

L`esito è noto da poche ore…posso confermare che permane il suo diritto all`inserimento nella seconda fascia delle graduatorie di istituto.

A questo punto, la sua attuale condizione (fruitore di pronuncia cautelare favorevole i cui effetti persistono) non consente all`amministrazione scolastica di depennarla, potendo continuare l’attività di docenza.

A tutela di quanti, non rientrando nel suindicato giudizio, volessero intraprendere ricorso innanzi al Giudice del Lavoro per l`inserimento nella seconda fascia delle graduatorie di istituto, si indica il sottostante link:

https://scuolalex.it/ricorso-giudice-del-lavoro-itp/

Per gli insegnanti tecnico pratici che volessero visionare  info sul “RICORSO STABILIZZAZIONE DOCENTI PRECARI-GRADUATORIE DI ISTITUTO CON ALMENO TRE ANNI DI SERVIZIO STATALE SU POSTO VACANTE-”, è possibile cliccare sotto:

https://scuolalex.it/ricorso-stabilizzazione-docenti-precari-graduatorie-di-istituto-con-almeno-3-anni-di-servizio-statale-su-posto-vacante/