PROVINCIALIZZAZIONE DELLE GRADUATORIE DEI PRECARI E RIMODULAZIONE DEI RICORSI

L'Avvocato Risponde

“PROVINCIALIZZAZIONE DELLE GRADUATORIE DEI PRECARI E RIMODULAZIONE DEI RICORSI”. A PRESCINDERE DALLA NOMENCLATURA “GRADUATORIE D’ISTITUTO O G.P.S.”, I LEGALI ESPOSITOSANTONICOLA CONTINUERANNO A DOMANDARE, PER I LAUREATI/DIPLOMATI CON 24 C.F.U./C.F.A., PER I DOCENTI CON ALMENO TRE ANNI DI SERVIZIO (SECONDARIA) E PER GLI INSEGNANTI TECNICO PRATICI/AFAM, L’INSERIMENTO IN TUTTE LE “GRADUATORIE DEGLI ABILITATI”. 

Quesito/Consulenza informativa.

Gentile Avvocato, 

Sono un suo assistito, per il “ricorso urgente laurea + 24 CFU abilitazione all’insegnamento”, pendente al Giudice del Lavoro.

Essendo stata pubblicata l’Ordinanza Ministeriale n. 60 del 2020, che ha istituito le graduatorie provinciali d’istituto, per gli anni scolastici 2020/21 e 2021/22, gli abilitati all’insegnamento potranno iscriversi, nell’intera provincia, in I Fascia G.P.S. (per le supplenze al 31 agosto o 30 giugno) e in II fascia G.I. (per le supplenze prevalentemente temporanee).

Stando così le cose, in caso di pieno accoglimento della sua linea giudiziaria, allorché dichiarato abilitato, potrò accedere alla I fascia delle Graduatorie Provinciali d’Istituto?

Gentile assistito,

La risposta al suo quesito è affermativa.

Alla luce della citata Ordinanza Ministeriale, che annuncia le G.P.S., distinte per classi di concorso e tipologie di posto (prima e seconda fascia), stiamo adeguando i “modelli base dei ricorsi” e i contenuti delle discussioni

Ebbene, sulla base delle pronunce giudiziarie favorevoli, cautelari e di merito, si domanderà, sempre e comunque, “il riconoscimento del valore abilitante dei titoli posseduti”, a prescindere dalla nomenclatura delle graduatorie, spendibile in tutte le “graduatorie degli abilitati”.

Per altri chiarimenti, s’inoltri WhatsApp scritto (o breve vocale) al numero 366 18 28 489 (no telefonate – tempi medi fisiologici, per la risposta personalizzata del legale, giorni 7).