NUOVO CONCORSO STRAORDINARIO SCUOLA SECONDARIA-I DOCENTI CON TRIENNIO DI SERVIZIO SUL SOSTEGNO SECONDARIA-SI DOMANDANO SE SARANNO AMMESSI ALMENO PER LA CLASSE CURRICULARE

L'Avvocato Risponde

NUOVO CONCORSO STRAORDINARIO SCUOLA SECONDARIA. IN ATTESA DEL BANDO I DOCENTI, CON TRIENNIO DI SERVIZIO SUL SOSTEGNO SECONDARIA, SENZA SPECIALIZZAZIONE, NON POTENDO PARTECIPARE AL CONCORSO PER IL SOSTEGNO (SALVO RICORSO), SI DOMANDANO SE SARANNO AMMESSI ALMENO PER LA CLASSE CURRICULARE, LADDOVE RISULTINO REITERATAMENTE NOMINATI DALLE GRADUATORIE INCROCIATE DELLA CLASSE COMUNE.

Quesito/Consulenza informativa.

Gentile Avvocato, per chi, come me, vanta reiterati incarichi annuali nella scuola secondaria, solo sul sostegno e senza titolo, secondo le disposizioni del nuovo Decreto scuola, non potrà partecipare al concorso straordinario per il sostegno secondaria; in tale ottica valuterò, con il suo studio, mirato ricorso.

Tuttavia, non emerge con chiarezza se potrò partecipare, senza ricorso, per la specifica classe di concorso (posto comune).

Dunque le chiedo: visto che sono stato impiegato sul sostegno, in assenza del titolo specializzante, attraverso le graduatorie incrociate della mia classe di concorso, sulla quale è successivamente caricato il punteggio, non sarebbe logico consentirmi la partecipazione al concorso straordinario, senza l’anno specifico nella classe curriculare, come avviene per i docenti di ruolo?

Studio legale Esposito/Santonicola

Gentile docente, 

Preliminarmente le rendo nota la specifica iniziativa giudiziaria, nella sede amministrativa, per gli insegnanti con servizio triennale sul sostegno secondaria “senza titolo”, ritenuti specializzati sul campo, esclusi dal concorso straordinario sostegno, pur avendo contribuito alla redazione del P.E.I. ed all’arricchimento dell’offerta didattico formativa dei diversamente abili. Potrà cliccare sotto per accedere alle istruzioni operative:

https://scuolalex.it/ricorso-santonicola-nuovo-concorso-straordinario-scuola-secondaria/

In merito alla seconda problematica, si attendono chiarimenti dal MIUR per comprendere se i docenti con tre anni di servizio sul sostegno secondaria, reiteratamente nominati a tempo determinato attraverso le graduatorie incrociate della classe di concorso, possano partecipare, al reclutamento riservato, anche sulla materia.

Una risposta negativa sarebbe, a nostro parere, illogica e meritevole di ricorso, posto che:

  • il nuovo Decreto Scuola già puntualizza come il servizio svolto sul sostegno, in assenza di specializzazione, possa considerarsi valido ai fini della partecipazione alla procedura straordinaria per la classe concorsuale… fermo restando il requisito dell’anno di servizio specifico;
  • i docenti a tempo indeterminato delle scuole statali, con almeno tre anni di servizio, potranno partecipare, al citato concorso riservato (ed ai fini del futuro passaggio di ruolo), anche senza l’annualità specifica nella secondaria.

A questo punto, attendendo il bando e l’emanazione di eventuali FAQ informative, monitoreremo costantemente l’orientamento ministeriale per attivare, laddove necessaria, idonea tutela giudiziaria.

Per info dettagliate sui “RICORSI ACCESSO NUOVO CONCORSO STRAORDINARIO DELLA SCUOLA SECONDARIA”, si inoltri WhatsApp scritto,  numero 366 18 28 489, anche al fine di concordare azioni giudiziarie individuali.

Risponderà direttamente il legale, con un vocale, in media entro sette giorni dall’invio del quesito.