NUOVO CONCORSO STRAORDINARIO 2019 SCUOLA SECONDARIA-LA TUTELA GIUDIZIARIA DELLO STUDIO LEGALE SANTONICOLA AND PARTNERS

News

L’accordo politico-sindacale del 01 ottobre 2019 ha partorito una nuova “procedura di reclutamento straordinaria, per la scuola secondaria”, contenuta in un Decreto Legge al quale seguiranno apposito regolamento e bando ministeriale.

La sessione concorsuale prevede, quale condizione d’accesso, il possesso dei seguenti requisiti:

  • Titolo di studio valido per la classe di insegnamento richiesta;
  • Tre anni di servizio, nelle sole scuole secondarie statali (anche sul sostegno), “esclusivamente svolti tra l’a.s. 2011/12 ed a.s. 2018/19”;
  • Servizio didattico maturato, esclusivamente, in scuole secondarie statali, sul sostegno o nella specifica classe di concorso;
  • Una delle tre annualità di servizio deve essere specifica, ossia prestata per l’insegnamento in riferimento al quale si partecipa alla procedura;
  • Per partecipare alla procedura sul sostegno è necessario il possesso della relativa specializzazione + l’annualità di servizio specifico sul sostegno.

A tutela dei docenti esclusi dalla possibilità di conseguire l’immissione in ruolo, gli avvocati Aldo Esposito e Ciro Santonicola propongono azioni giudiziarie differenziate, nella sede amministrativa, rivolte alle seguenti categorie:

A) INSEGNANTI PRECARI, CON SERVIZIO TRIENNALE MATURATO, TOTALMENTE O PARZIALMENTE, NELLE SCUOLE SECONDARIE PARITARIE E/O NEI PERCORSI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE CHE ASSOLVONO L’OBBLIGO SCOLASTICO, PIENAMENTE VALUTATO NELLA GRADUATORIA D’ISTITUTO, IN RAGIONE DELLE IDENTICHE MANSIONI ESERCITATE, EPPURE NON RITENUTO VALIDO AI FINI DELL’ACCESSO AL CONCORSO STRAORDINARIO;

B) COLLEGHI CON LA TERZA ANNUALITÀ DI SUPPLENZA STATALE (SCUOLA SECONDARIA) IN FASE DI SVOLGIMENTO (ANNO SCOLASTICO 2019/20), NON VALUTATA PER LA PARTECIPAZIONE AL CONCORSO, ESSENDO RITENUTO VALIDO, AI FINI DEL TRIENNIO, IL SOLO SERVIZIO ESPLETATO TRA L’ANNO SCOLASTICO 2011/2012 E L’A.S. 2018/2019;

C)  I PRECARI CON 3 ANNI DI SUPPLENZA STATALE (SCUOLA SECONDARIA) MATURATI, IN TUTTO O IN PARTE, PRIMA DELL’ANNO SCOLASTICO 2011/12 E PER QUESTO ESCLUSI, ESSENDO RITENUTO VALIDO, AI FINI DEL TRIENNIO, IL SOLO SERVIZIO ESPLETATO TRA L’ANNO SCOLASTICO 2011/2012 E L’A.S. 2018/2019;

D) I PROFESSORI “NON SPECIALIZZATI”, CON SERVIZIO TRIENNALE SVOLTO SUL SOSTEGNO “SENZA TITOLO”, IN QUALSIASI PERIODO, NELLA SCUOLA SECONDARIA STATALE O PARITARIA, ESCLUSI DAL CONCORSO STRAORDINARIO SOSTEGNO, PUR AVENDO CONTRIBUITO ALLA REDAZIONE DEL P.E.I. ED ALL’ARRICCHIMENTO DELL’OFFERTA DIDATTICO-FORMATIVA PER IL DIVERSAMENTE ABILE;

E) INFINE, GLI INSEGNANTI SPECIALIZZATI SUL SOSTEGNO, CHE INTENDONO PARTECIPARE ALLA SELEZIONE ANCHE SU MATERIA, POICHE’ IN POSSESSO DEI REQUISITI PER IL DOPPIO CONCORSO (MATERIA/SOSTEGNO): SERVIZIO 180 PER 3, CON ANNO SPECIFICO (SCUOLA SECONDARIA) SULLA CLASSE D’INSEGNAMENTO E SUL SOSTEGNO.

Per scaricare le istruzioni operative del “RICORSO SANTONICOLA NUOVO CONCORSO STRAORDINARIO-SCUOLA SECONDARIA“, si clicchi sotto:

https://scuolalex.it/ricorso-santonicola-nuovo-concorso-straordinario-scuola-secondaria/

AL FINE DI RICEVERE ULTERIORI CHIARIMENTI, È POSSIBILE INOLTRARE WHATSAPP SCRITTO, NUMERO 3661828489 (NO TELEFONATE). RISPONDERÀ DIRETTAMENTE IL LEGALE, CON UN VOCALE, IN MEDIA ENTRO SETTE GIORNI DALL’INVIO DEL QUESITO.