RICORSI TFA SOSTEGNO 2019 – GLI ASPIRANTI, CON TITOLO VALIDO PER LA CLASSE DI INSEGNAMENTO A066 – “IN ESAURIMENTO” – POSSONO PARTECIPARE ALLA PRESELEZIONE?

L'Avvocato Risponde

ILLUSTRIAMO COME SI STA ORIENTANDO IL TAR LAZIO.

Gentile Avvocato, in quanto possessore del diploma valido per la classe di concorso A066 (non rientrante all’interno della c.d. “tabella b”) sono stato escluso dalla preselezione TFA SOSTEGNO 2019 ed ho presentato ricorso, nella sede amministrativa.

Può darmi notizie in merito ai primi precedenti emessi dalla competente Magistratura, se noti?

Studio Santonicola and partners.

Gentile aspirante,

Premettiamo che, all’interno della citata Tabella B, la classe concorsuale B032, denominata “Esercitazione della pratica professionale”, ha consentito l’accesso ai possessori di qualsiasi diploma (scuola secondaria), ragion per cui molti suoi colleghi, con titolo valido sulla classe A066, hanno domandato l’ammissione, alla fase preselettiva della procedura in esame, perché inquadrabili quali insegnanti tecnico pratici B032.

Avvalendosi di tale strategia, costoro sono stati ammessi alle prove “con riserva”.

Tuttavia, al fine di assicurare “lo scioglimento della riserva” in senso favorevole e di preservare gli interessati da possibili esclusioni future, lo studio Santonicola and partners ha avviato, a suo tempo, uno specifico ricorso per domandare, in sostanza, che venga autorizzata, con provvedimento giudiziario (cautelare e di merito) la partecipazione degli istanti alle fasi selettive della procedura concorsuale “TFA SOSTEGNO 2019”, nella qualità di I.T.P. sulla classe di concorso B032.

La prima discussione si è svolta in data 7 maggio 2019 ed il Collegio Giudicante, estensore dott. Giuseppe Sapone, “ritenuto necessario acquisire, ai fini del decidere, ulteriore documentazione in merito”, ha ordinato all’intimata Amministrazione (M.I.U.R.) di depositare in giudizio un’articolata relazione, firmata dal Direttore generale del Ministero (preposto alla Direzione generale competente per la materia, oggetto della presente controversia), nella quale dovranno essere indicate, con estrema chiarezza, le ragioni per cui i docenti, come gli attuali ricorrenti, in possesso di diploma valido per la classe A066 non possano essere considerati insegnati tecnico pratici sulla classe di concorso B032.

La prossima udienza è prevista per la Camera di Consiglio del 04 giugno 2019.

Al fine di ricevere ulteriori chiarimenti, si inoltri WhatsApp scritto al numero 3661828489 (non utilizzabile per le telefonate). Risponderà direttamente il legale, con un vocale, in media entro sette giorni dall’invio.