I DOCENTI “UTILIZZATI NEI LICEI MUSICALI” HANNO DIRITTO ALLA MOBILITÀ?

L'Avvocato Risponde

I DOCENTI “UTILIZZATI NEI LICEI MUSICALI”, CON CONTRATTO A TEMPO INDETERMINATO NELLE EX CLASSI DI CONCORSO A-31, A-32 E A-77, POTRANNO RICORRERE, AL GIUDICE DEL LAVORO, PER DOMANDARE IL RICONOSCIMENTO DEL DIRITTO ALLA MOBILITÀ PROFESSIONALE SUI CITATI LICEI MUSICALI, NEGATO- PER LE MOBILITÀ 2020/21 E 2021/22- DA UNA CONTRATTAZIONE COLLETTIVA CHE, MUTANDO LE REGOLE DA UN’ANNUALITÀ ALL’ALTRA,  NON TIENE CONTO DELLA MANCANZA DEI PERCORSI ABILITANTI SUGLI SPECIFICI INSEGNAMENTI LICEALI.

Quesito/Consulenza informativa.

Sono un docente a tempo indeterminato, comparto AFAM, sulla ex classe concorsuale A032, aspirante al passaggio di ruolo sul liceo musicale con la mobilità 2020/21.

Ho, infatti, reiteratamente prestato servizio nella specifica disciplina liceale, sulla quale intendo ottenere, con la prossima mobilità, il cambio titolarità.

Vorrei denunciare, in sede giudiziaria, una situazione che mi sembra assurda: 

  • Se il nuovo Contratto Collettivo Nazionale Integrativo, concernente la mobilità del personale docente, detta “regole triennali”, valide per il 2019/20, 2020/21, 2021/22;
  • Se nell’anno scolastico 2019/20 è stata prevista una normativa ad hoc, per la mobilità professionale del personale docente “sugli insegnamenti dei licei musicali”, tale da agevolare il passaggio nei licei musicali per gli insegnanti che, come la scrivente, hanno prestato servizio nella specifica disciplina;
  • Com’è possibile che, per l’anno 2020/21, sia scomparsa tale normativa specifica, applicandosi, ai passaggi di ruolo verso i posti dei suddetti insegnamenti liceali, le regole generali della mobilità professionale docenti? 

Tra l’altro, secondo le richiamate regole generali della mobilità professionale docenti, l’insegnante AFAM a tempo indeterminato, titolare alle scuole medie, con servizio nella specifica disciplina liceale, dovrebbe possedere l’abilitazione, su detta disciplina, per passare al ruolo superiore…

Ma visto che non sono stati mai istituiti percorsi abilitanti, per le classi dei licei musicali, come potrò domandare il passaggio di ruolo? 

Vorrei, a questo punto, procedere con ricorso, per non vedere annullata la possibilità di domandare, nei prossimi mesi, il cambio titolarità d’insegnamento.

Studio legale Esposito/Santonicola

Gentile docente, 

Al fine di venire incontro alle sue rimostranze, abbiamo attivato apposito ricorso, al Giudice del lavoro, “per i docenti utilizzati nei licei musicali”, che si pone l’obiettivo di farle ottenere il passaggio di ruolo.

Riteniamo effettivamente sussistenti le seguenti anomalie/illegittimità:

  • Violazione del principio della parità di trattamento nell’accesso dei cittadini agli impieghi pubblici;
  • Violazione dei principi meritocratici e di buon andamento dell’azione amministrativa;
  • Lesione del principio di legittimo affidamento e consolidamento delle posizioni;
  • Violazione del brocardo ad impossibilia nemo tenetur, per i docenti che non hanno potuto accedere ad una procedura di abilitazione, in merito alle classi di concorso dei licei musicali, tale da legittimare il passaggio di ruolo;
  • Disparità di trattamento: in presenza di situazioni identiche, o analoghe, l’amministrazione, da un’annualità all’altra, ha applicato trattamenti diversi.

Seguono le istruzioni operative del RICORSO AL GIUDICE DEL LAVORO PER I DOCENTI “UTILIZZATI” NEI LICEI MUSICALI PER OTTENERE IL PASSAGGIO DI RUOLO. Si clicchi sotto: https://scuolalex.it/ricorso-al-giudice-del-lavoro-per-i-docenti-utilizzati-nei-licei-musicali-per-ottenere-il-passaggio-di-ruolo/

Per ulteriori chiarimenti, si inoltri WhatsApp scritto al numero 366 18 28 489.

Risponderà direttamente il legale, con un vocale, in media entro sette giorni dall’invio del quesito.